Webtrekitalia - Portale di cultura Trek - Anno XV
 
   
 

Premio Italia
WebTrekItalia vince il Premio Italia 2011 nella categoria "Siti Web Amatoriali".
Ricerca


Menu' Principale
· Home
· Archivio Articoli
· Contenuti
· DownLoads
Vecchi Articoli
Monday, 20 May
· Dire rassegna stampa sarebbe troppo... n.49/2013
Saturday, 18 May
· Dire rassegna stampa sarebbe troppo... n.48/2013
Friday, 17 May
· Il mondo visto come dal ponte dell'Enterprise... n.7/2013
Thursday, 16 May
· Dire rassegna stampa sarebbe troppo... n.47/2013
Wednesday, 15 May
· Dire rassegna stampa sarebbe troppo... n.46/2013
Tuesday, 14 May
· Dire rassegna stampa sarebbe troppo... n.45/2013
Monday, 13 May
· Dire rassegna stampa sarebbe troppo... n. 44/2013
Friday, 10 May
· Infografica n.9/2013 - Razzisti noi? Per carità: sono loro ad essere diversi!
Thursday, 09 May
· Dire rassegna stampa sarebbe troppo... n.43/2013
Wednesday, 08 May
· Dire rassegna stampa sarebbe troppo... n.42/2013

Articoli Vecchi
FantaNews... n.27/2012
Eventi
"Ai gatti riesce senza fatica ciò che resta negato all'uomo: attraversare la vita senza fare rumore." (Ernest Hemingway)


Un nuovo comunicato e una iniziativa di Amnesty International volti a denunciare una situazione d'emergenza oltre che l'ennesima infrazione ai diritti umani.




















Scriveva Ernest Hemingway nel suo saggio-romanzo "Morte nel pomeriggio": " [...] Fino ad ora, sulla morale ho appreso soltanto che una cosa è morale se ti fa sentire bene dopo averla fatta, e che è immorale se ti fa star male."...

Comunicato stampa: I MIGRANTI MUOIONO ALLE PORTE DELL’EUROPA. AMNESTY INTERNATIONAL DA LAMPEDUSA: ‘L’UNIONE EUROPEA PENSI A SALVARE I MIGRANTI’


Con una grande mobilitazione sull’isola di Lampedusa, domani Amnesty International chiedera’ all’Unione europea di concentrarsi sul salvataggio e sull’assistenza delle persone che arrivano in condizioni disperate sulle sue coste, anziche’ rafforzare costantemente le sue frontiere nel tentativo di tenerle alla larga.

L’organizzazione per i diritti umani, che ha ultimamente rivolto dure critiche all’Italia per aver ripristinato gli accordi con la Libia sul controllo dei migranti, dei rifugiati e dei richiedenti asilo, sta sollecitando l’Unione europea a chiedere agli stati membri di non violare i loro obblighi di diritto internazionale.

‘Nel 2011 il governo italiano provoco’ la crisi di Lampedusa, bloccando i trasferimenti verso la terraferma. L’Europa lascio’ Lampedusa completamente da sola nel suo grande sforzo di aiutare le persone arrivate sull’isola. Fu da un lato un’autentica crisi per Lampedusa, dall’altro una sfida di minime proporzioni per l’Europa’ – ha dichiarato Nicolas Beger, direttore dell’ufficio di Amnesty International presso le Istituzioni europee.

‘Nonostante accolgano solo un’esigua parte dei rifugiati del mondo, gli stati dell’Unione europea stanno voltando le spalle a questa immensa sofferenza umana, preferendo spendere miliardi per impedire alle persone di raggiungere il continente. Le persone muoiono alle porte di casa nostra. Non sarebbe meglio aiutarle anziche’ continuare a tirare fuori soldi per ricacciarle indietro?’ – ha proseguito Beger.

Domani, attiviste e attivisti di Amnesty International provenienti da 20 paesi europei oltre che da Australia, Israele, Marocco e Tunisia e che questa settimana stanno partecipando al campo sui diritti umani a Lampedusa, scenderanno in spiaggia e formeranno in acqua, insieme ad abitanti dell’isola, la gigantesca scritta ‘SOS’, rivolta all’Europa e all’Italia. Rappresenteranno la sofferenza delle persone che arrivano su imbarcazioni sovraffollate e la necessita’ impellente di modificare le politiche europee in tema d’immigrazione. La mobilitazione di Amnesty International rendera’ anche un tributo agli eroici sforzi fatti dalla popolazione lampedusana all’inizio del 2011.

La scorsa settimana, 54 persone sono morte di sete mentre la loro imbarcazione era in avaria nel Mediterraneo. Nel 2011 circa 1500 persone sono morte nel tentativo di attraversare il Mediterraneo, nonostante quel tratto di mare fosse sorvegliato, in un modo senza precedenti, dal mare e dal cielo, durante l’intervento della Nato in Libia.

‘Nonostante avesse promesso trasparenza, ad aprile l’Italia ha firmato un altro vergognoso accordo con la Libia, in continuita’ con le politiche del precedente governo. In Libia si continua a torturare e i migranti e i rifugiati vengono perseguitati’ – ha concluso Beger.
          

Per approfondimenti e interviste:
Amnesty International Italia - Ufficio stampa
Tel. 06 4490224 – cell. 348-6974361, e-mail press@amnesty.it

Postato Thursday 19 July 2012 da kalt
 
Links Correlati
· Inoltre Eventi
· News by kalt


Articolo più letto relativo a Eventi:
SticCon2003 - Immagini di una convention

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

Argomenti Correlati

Eventi

Tutti i logo e i marchi di questo sono proprietà dei rispettivi detentori. Star Trek® è un marchio registrato dalla Paramount Pictures Corporation. Tutte le immagini relative a Star Trek sono © Paramount Pictures.
Sito amatoriale senza fini di lucro. Gli sponsor fungono esclusivamente da sostegno alle iniziative da noi proposte.
I commenti e le opinioni postate dagli utenti sono di loro esclusiva proprietà e possono non riflettere la policy di questo sito. Sono quindi da ritenersi ad esclusiva responsabilità dei rispettivi utenti.
Tutto il resto è © 2001-2013 by WTI
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.07 Secondi

| DAJ_Glass phpbb2 style by Dustin Baccetti | PHP-Nuke theme by www.nukemods.com | WTI theme adapted by Fanky|