Dire rassegna stampa sarebbe troppo... n.42/2013
Data: Wednesday 08 May 2013
Argomento: Le news


"Pensate alle volanti che girano per le strade. Ecco, funzionerà così. Nasceranno delle volanti anche per Internet, la polizia girerà sul web e monitorerà i social network pronta ad intervenire contro gli abusi, le diffamazioni, i falsi profili…" (Antonio Apruzzese,  comandante della Polizia Postale e delle Telecomunicazioni)














Ultim'ora: Uno studio condotto dai ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e dall’Università di Napoli, ha fornito uno strumento che permette di valutare gli effetti della sismicità indotta dallo sfruttamento geotermico e di valutare come la pericolosità vari nel tempo in funzione delle attività industriali, quali iniezioni o emungimento di fluidi. La tecnica proposta nello studio si basa sull’analisi in continuo, nel tempo e nello spazio, dei parametri utilizzati per la valutazione della pericolosità sismica. Nello studio si evidenzia infatti come la variazione di uno o più parametri possa portare ad una variazione sia della probabilità di avere eventi potenzialmente più dannosi che della pericolosità sismica, richiedendo quindi agli operatori una ri-calibrazione delle operazioni di campo. La tecnica permetterà di studiare la sismicità indotta, oltre che nel caso dello sfruttamento delle aree geotermiche, anche relativamente all’estrazione di idrocarburi e all’immagazzinamento di anidride carbonica.


- La "voce" di un terremoto
http://www.youtube.com/watch?v=R5V1Ty1tJdk&feature=player_embedded

- Uno sguardo nel cuore del vulcano
http://video.nationalgeographic.com/video/environment/environment-natural-disasters/volcanoes/lava-descent/

- Capire il futuro 1: gli idrati di metano
http://www.ilpost.it/2013/05/06/energia-petrolio-idrati-metano/

- Capire il futuro 2: che tu debba preoccuparti di lui
http://www.stopkillerrobots.org/




- Per concludere con un premio letterario di scienza fantastica
http://www.ivg.it/2013/05/spotorno-prima-edizione-del-premio-letterario-scienza-fantastica/


Primo piano: Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente comunicato stampa: "PEGASUS SF, una nuova rivista di fantascienza: Non ci sono scadenze per chi volesse inviare i propri racconti a tema libero, relativi a ogni genere o sottogenere della fantascienza: eroica, avventurosa, sentimentale, tecnologica, militare, sociologica, storica, umoristica, mitologica, orrifica... Il primo numero della rivista-antologia (editoria on demand; non sono purtroppo previste copie-omaggio per gli autori), sarà compilata quando il materiale raccolto (che può essere inviato a partire da questo momento) verrà ritenuto sufficiente, sia per numero sia, soprattutto, per qualità.Pertanto, Letteratura Fantastica rivolge a chiunque sia interessato, a inviare (ovviamente a titolo gratuito) i propri racconti (di qualsiasi lunghezza, purché non superiori a 20.000 caratteri spazi inclusi) a  paolosecondini@gmail.com  L’invio stesso è di per sé assenso alla pubblicazione del racconto, qualora selezionato, in antologia cartacea. È comunque bene specificare sulla mail: AUTORIZZO LA PUBBLICAZIONE DEL RACCONTO (TITOLO) PER LA RIVISTA-ANTOLOGIA “PEGASUS SF”."







Questo Articolo proviene da WebTrekItalia ©
http://old.webtrekitalia.it

L'URL per questa storia è:
http://old.webtrekitalia.it/modules.php?name=News&file=article&sid=2417