CRONACHE DAL PIANETA TERRA
Data: Saturday 01 November 2003
Argomento: Enterprise (V° serie)


MAT'UT ha gia' svolto in passato compiti delicati di indirizzo e controllo nell'ambito della nascente Federazione dei Pianeti Uniti. Ora e' arrivato uno dei momenti più delicati, e' arrivato il momento di parlare di: PRIMA DIRETTIVA.......

"….Perché nel rispetto è l’essenza

Il rispetto della vita, il rispetto delle opinioni, di una pelle diversa, di un odore diverso, di un pensare diverso.

Il rispetto di sé stessi, il rispetto del mondo che abbiamo avuto in eredità e che dovremo lasciare ad altri

Il rispetto per una farfalla, per un vecchio albero, che ci guarda correre da centinaia di anni e che affonda le sue radici nel cuore stesso del nostro passato.

Forse e’ nel rispetto la chiave che ci aprirà porte che oggi non conosciamo neppure, su mondi nuovi.....

 

 

 

Miei signori, e’ dunque arrivato il momento di chiudere la lunga discussione che ci tiene occupati da mesi su quella che ormai unanimemente chiamiamo "PRIMA DIRETTIVA".

E’ giunto il momento di stabilire fino a che punto potremo "entrare" su mondi e "toccare" popoli, fino a che punto potremo "stabilire contatti" e "scambiare informazioni" senza fare danni fatali.

Immaginate infatti una storia evolutiva libera di crescere, indipendente, isolata, perfettamente adattata al suo ambiente e al suo mondo, che improvvisamente viene contaminata da un’altra cultura, aliena, sconosciuta.

Gli effetti potrebbero essere devastanti.

Tra i due mondi inizierebbe una "fusione di condizionamenti" che porterebbe inevitabilmente alla scomparsa di quello più fragile.

Si tratta insomma di evitare una vera e propria "pestilenza" culturale e occorre osservare tutte le precauzioni del caso per scongiurarla.

Siamo giunti alla conclusione che l’elemento cardine per decidere una eventuale "infestazione" e’ la maturità raggiunta dal popolo con cui verremo in contatto per la prima volta, il loro stato di crescita tecnologico, psicologico, sociale ed etico.

Porremo dei valori ben definiti ad ognuno di questi parametri e solo se tutti verranno superati, allora e solo allora sarà possibile il cross-over.

Questa direttiva sarà tassativa e comporterà gravi provvedimenti nei confronti di coloro che non la applicheranno.

Non possiamo permetterci di perdere nulla di questo nostro meraviglioso universo.

Un dialetto di un mondo lontano, un manufatto di un popolo isolato, un gesto, una preghiera, un canto.

E’ tutto così prezioso, e unico, non ripetibile.

Dobbiamo mantenerlo, coltivarlo, proteggerlo.

Perchè si abbia a dire di noi: "....costoro hanno portato la fratellanza e il rispetto e nulla che viene da loro ha intaccato il nostro modo di essere.......".

 

 

Mat’ut legato di Vulcano





Questo Articolo proviene da WebTrekItalia ©
http://old.webtrekitalia.it

L'URL per questa storia è:
http://old.webtrekitalia.it/modules.php?name=News&file=article&sid=518